Motion Design VS Live Action

04 . Apr . 2016 | in A day with Flac


MEGLIO UN VIDEO IN MOTION DESIGN O UNO IN LIVE ACTION?

Quando si è una casa di produzione molto spesso ci viene richiesto un contributo video per promuovere eventi, prodotti o aziende, ma come scegliere cosa proporre al proprio cliente?
I fattori che possono guidarci in questa scelta sono molteplici, prendiamoci il tempo di analizzarli insieme.
 

Riesci a farmelo per dopodomani?

Il primo fattore da valutare è senza alcun dubbio il tempo a disposizione per la realizzazione. Per i non addetti ai lavori, questo è spesso un fattore trascurabile, ma per chi, invece, deve produrre il contenuto video, non lo è assolutamente!
Alcuni pensano che la realizzazione di una animazione in motion design sia molto più rapida rispetto a un girato vero e proprio, questo è vero e non è vero. Certamente non comporta scelte di location, attori, spostamento di ingombranti attrezzature e non è legata a variabili prettamente ambientali; ma richiede comunque molto lavoro sia da un punto di vista concettuale sia da un punto di vista fisico, quindi, per la realizzazione di un buon prodotto in motion graphic vi occorrerà molto spesso la stessa tempistica di un lavoro in girato, se non di più (naturalmente, questo varia da cosa vogliamo realizzare).
D’altra parte, al contrario di un live action (che richiede una post produzione più lunga), una volta ultimato, avremmo un prodotto subito pronto per la condivisione.
 

VORREI CHE IL MESSAGGIO FOSSE CHIARO, MA CHE NON SI CAPISCA SUBITO

La scelta del contenuto è essenziale per decidere in quale direzione puntare per comunicare il proprio messaggio.
Un video in motion graphic design è l’ideale per spiegare concetti astratti e dati e possiede un forte impatto visivo.
Un video in live action è la scelta migliore, invece, quando vogliamo creare una empatia con il destinatario, magari realizzando vere e proprie storie per comunicare il messaggio.

 

DAVVERO SIETE IN SEI?!

Quando dobbiamo decidere su quale tipo di realizzazione puntare è molto importante valutare le risorse umane che abbiamo a disposizione.
Nella realizzazione di un video in motion graphic design la gran parte del lavoro grava su una sola persona: il graphic designer, che dovrà realizzare praticamente tutto quello che dovrà apparire: dallo sfondo a tutti gli elementi che verranno poi animati e in seguito montati.
In un video girato potrebbe richiedere solo qualche ora di ripresa, montaggio, ma soprattutto attori.
In entrambi i casi, non dimentichiamo la parte audio che impatta in ugual misura in entrambe le lavorazioni.

 

PERCHE’ QUEL VIDEO E’ DIVENTATO VIRALE E L’ALTRO NO?!

Infine, non dimentichiamo che quando realizziamo qualcosa, lo facciamo per il nostro pubblico. La scelta finale deve essere fatta proprio in base ai suoi gusti.
Guardiamo i nostri analytics e valutiamo quale tipo di contenuto ha maggiore impatto su chi ci segue.

Per concludere, entrambe le modalità possono funzionare adeguatamente, se realizzate con cura e attenzione per il mezzo, il messaggio e il destinatario.
Avete ancora dubbi? Non esitate a chiederci consigli!

 

 

 


Tag: