4 CONSIGLI DA UN GRANDE SOUND DESIGNER

25 . May . 2016 | in Flac consiglia


Frank Serafine è un sound designer e compositore di fama mondiale che ha lavorato a grandi produzioni del calibro di Star Trek, Tron, The Fog e Caccia all’Ottobre Rosso, senza nominare gli innumerevoli spot pubblicitari e le serie televisive.
Abbiamo letto con grande piacere e interesse una sua intervista ricca di suggerimenti e ne abbiamo estratto 4 preziosi consigli.

 

1.Studia la location.

Quando sei sulla spiaggia brulicante di coppiette appena sposate o sul punto di riprendere il momento chiave della tua storia, non penseresti nemmeno di considerare l’impatto del suono sul momento.
Questo è un errore. Conoscere bene l’ambiente, assicurarsi di catturare un grande audio prima di metterti alla post produzione è il primo passo per migliorare il tuo sound design.
Usate microfoni Lavalier su ciascun attore per registrare separatamente ogni voce e sistemateli in modo da prendere solo la voce.

2.Parti da suoni pre-esistenti.

La creazione di una splendida sound experience richiede più di una bella colonna sonora e un audio pulito, per rendere la scena credibile e reale devi arricchire il suono già presente e aggiungerne altro. Prima di tentare di creare un suono ex novo, affidati a librerie già esistenti all’interno delle quali puoi trovare migliaia di ottimi suoni che certamente ti potranno tornare utili. Frank Serafine consiglia https://www.sound-ideas.com e http://www.soundsnap.com.

3.Tieniti aggiornato.

Proprio come ogni altro tipo di tecnologia è in continuo aggiornamento, anche i tools di sound design migliorano sempre più e possono renderti la vita sempre più facile!

4.Sii paziente.

Creare un sound design di qualità richiede del tempo e dello studio. “Mi approccio al sound design nello stesso modo col quale un compositore si approccerebbe ad un arrangiamento per orchestra. Molti elementi diversi che si mescolano nella creazione di un particolare suono, quindi potrebbero essere necessari dozzine di elementi per realizzare un singolo effetto”

 

Sperando di avervi ispirato con questi suggerimenti, avete altri consigli per voi fondamentali nella realizzazione di un buon sound design?

Potete leggere l’articolo originale qui.